Condizioni

-------------------------------------------------- -----
Termini e condizioni generali con informazioni sui clienti
-------------------------------------------------- -----


Contenuti
------------------
1. Campo di applicazione
2. Oggetto del contratto
3. Conclusione del contratto
4. Diritto di recesso
5. Prezzi e termini di pagamento
6. Consegna del software
7. Consegna delle chiavi di licenza
8. Concessione dei diritti di utilizzo del software
9. Concessione dei diritti di utilizzo per le chiavi di licenza
10. Obbligo di collaborazione del cliente
11. Responsabilità per vizi
12. Responsabilità
13. Legge applicabile
14. Foro competente
15. Risoluzione alternativa delle controversie


1) Campo di applicazione
1.1 I presenti termini e condizioni generali (di seguito "GTC") di Cem Atik, che opera sotto "NerdzPlanet" (di seguito "venditore"), si applicano a tutti i contratti per la fornitura di software in forma digitale che un consumatore o imprenditore (di seguito "cliente") con il venditore per quanto riguarda i prodotti software visualizzati dal venditore nel suo negozio online (di seguito "software"). L'inclusione delle condizioni del cliente è qui contraddetta, salvo diverso accordo.
1.2 Un consumatore ai sensi dei presenti termini e condizioni è qualsiasi persona fisica che conclude una transazione legale per scopi che non sono prevalentemente né commerciali né la loro attività professionale indipendente.
1.3 Un imprenditore ai sensi dei presenti termini e condizioni è una persona fisica o giuridica o una società di persone giuridiche che, quando conclude una transazione legale, esercita la propria attività professionale commerciale o indipendente.
1.4 Questi termini e condizioni si applicano di conseguenza ai contratti per la consegna delle chiavi di licenza, se non diversamente stabilito.

2) Oggetto del contratto
2.1 In caso di contratti per la fornitura di software, il venditore è tenuto alla fornitura del software da lui offerto al cliente in forma digitale con la concessione di alcuni diritti di utilizzo.
2.2 In caso di contratti per la consegna di chiavi di licenza, il venditore è tenuto a fornire una chiave di licenza in formato digitale per l'utilizzo del software da lui descritto nonché la concessione dei diritti contrattualmente convenuti per l'utilizzo del rispettivo software.
2.3 Il cliente non acquisisce alcuna proprietà intellettuale nel software. Il codice sorgente del software non fa parte del software fornito.
2.4 La rispettiva descrizione del prodotto nel negozio online del venditore è decisiva per la qualità del software fornito dal venditore. Il venditore non deve alcuna ulteriore qualità del software.
2.5 L'installazione non fa parte del contratto. A questo proposito, il venditore fa riferimento alle istruzioni di installazione. Ciò vale anche in particolare per l'ambiente hardware e software in cui viene utilizzato il software.
2.6 Salvo diversa indicazione nella descrizione del prodotto del venditore, il cliente non riceve alcun servizio di supporto aggiuntivo dal venditore, come gli aggiornamenti alla versione software acquistata (aggiornamenti) o il supporto dell'applicazione individuale.

3) Conclusione del contratto
3.1 I prodotti software descritti nel negozio online del venditore non rappresentano offerte vincolanti da parte del venditore, ma servono a presentare un'offerta vincolante da parte del cliente.
3.2 Il cliente può inviare l'offerta utilizzando il modulo d'ordine online integrato nel negozio online del venditore. Dopo aver inserito il software selezionato nel carrello virtuale e aver completato il processo di ordinazione elettronica, il cliente invia un'offerta contrattuale legalmente vincolante per il software contenuto nel carrello facendo clic sul pulsante che conclude il processo di ordinazione. Inoltre, il cliente può anche presentare l'offerta al venditore tramite telefono, fax, e-mail o posta.
3.3 Il venditore può accettare l'offerta del cliente entro cinque giorni,
- inviando al cliente una conferma d'ordine scritta o una conferma d'ordine in forma di testo (fax o e-mail), per cui è determinante il ricevimento della conferma d'ordine da parte del cliente, oppure
- lasciando il software ordinato al cliente, per cui l'accesso del cliente è determinante, o
- chiedendo al cliente di pagare dopo aver effettuato l'ordine.
Se esistono più delle suddette alternative, il contratto è concluso nel momento in cui si verifica per prima una delle suddette alternative. Il periodo per l'accettazione dell'offerta inizia il giorno successivo all'invio dell'offerta da parte del cliente e termina alla fine del quinto giorno successivo all'invio dell'offerta. Se il venditore non accetta l'offerta del cliente entro il suddetto termine, si considera un rifiuto dell'offerta, con la conseguenza che il cliente non è più vincolato dalla sua dichiarazione di intenti.
3.4 Quando si invia un'offerta tramite il modulo d'ordine online del venditore, il testo del contratto verrà salvato dal venditore dopo la conclusione del contratto e inviato al cliente in forma di testo (ad es. E-mail, fax o lettera) dopo che il suo ordine è stato inviato. Ogni ulteriore disposizione del testo del contratto da parte del venditore non ha luogo. Se il cliente ha impostato un account utente nel negozio online del venditore prima di inviare il suo ordine, i dati dell'ordine verranno archiviati sul sito web del venditore e potranno essere consultati gratuitamente dal cliente tramite il suo account utente protetto da password fornendo i dati di accesso corrispondenti.
3.5 Prima dell'inoltro vincolante dell'ordine tramite il modulo d'ordine online del venditore, il cliente può identificare eventuali errori di inserimento leggendo attentamente le informazioni visualizzate sullo schermo. Un mezzo tecnico efficace per un migliore riconoscimento degli errori di input può essere la funzione di ingrandimento del browser, con l'aiuto della quale viene ingrandita la rappresentazione sullo schermo. Il cliente può correggere le sue immissioni come parte del processo di ordinazione elettronica utilizzando le normali funzioni di tastiera e mouse fino a quando non fa clic sul pulsante che conclude il processo di ordinazione.
3.6 Per la conclusione del contratto è disponibile solo la lingua tedesca.
3.7 Gli ordini vengono elaborati e il contatto viene solitamente effettuato tramite e-mail e elaborazione automatica degli ordini. Il cliente deve assicurarsi che l'indirizzo e-mail da lui fornito per evadere l'ordine sia corretto in modo che le e-mail inviate dal venditore possano essere ricevute a questo indirizzo. In particolare, quando si utilizzano i filtri SPAM, il cliente deve assicurarsi che tutte le email inviate dal venditore possano essere recapitate.

4) diritto di recesso
I consumatori hanno generalmente il diritto di recesso. Ulteriori informazioni sul diritto di recesso sono disponibili nella politica di cancellazione del venditore.

5) Prezzi e condizioni di pagamento
5.1 Salvo diversa indicazione nella descrizione del prodotto del venditore, i prezzi indicati sono prezzi totali che includono l'imposta legale sulle vendite.
5.2 Per le consegne in paesi al di fuori dell'Unione Europea, possono sorgere costi aggiuntivi in singoli casi per i quali il fornitore non è responsabile e che sono a carico del cliente. Questi includono, ad esempio, i costi di trasferimento di denaro da parte di istituti di credito (ad es. Commissioni di trasferimento, commissioni di cambio) o dazi o tasse all'importazione (ad es. Dazi doganali). Tali costi possono sorgere anche in relazione al trasferimento di fondi se la consegna non viene effettuata in un paese al di fuori dell'Unione Europea, ma il cliente effettua il pagamento da un paese al di fuori dell'Unione Europea.
5.3 Le opzioni di pagamento verranno comunicate al cliente nel negozio online del venditore.
5.4 Se è stato concordato il pagamento anticipato tramite bonifico bancario, il pagamento è dovuto immediatamente dopo la conclusione del contratto, a meno che le parti non abbiano concordato una data di scadenza successiva.

6) Consegna del software
6.1 Il venditore effettua la consegna mettendo a disposizione del cliente una copia digitale del software per il download da Internet. A tal fine, il venditore fornisce al cliente un collegamento tramite e-mail, tramite il quale il cliente può avviare il download della copia digitale e salvare la copia in un luogo a sua scelta.
6.2 Per il rispetto di eventuali date di consegna, è determinante il momento in cui il software viene messo a disposizione in rete e questo viene comunicato al cliente.

7) Consegna delle chiavi di licenza
Le chiavi di licenza vengono fornite al cliente come segue:
- tramite download
- per e-mail

8) Concessione dei diritti di utilizzo del software
Per il contenuto e l'ambito della rispettiva licenza software, si applicano i termini di licenza del rispettivo produttore del software, a cui il venditore fa esplicito riferimento nella descrizione del prodotto.

9) Concessione dei diritti di utilizzo per le chiavi di licenza
La chiave di licenza fornita autorizza il cliente a utilizzare il software mostrato nella rispettiva descrizione del prodotto nella misura ivi descritta. Per il contenuto e l'ambito della rispettiva licenza software, si applicano i termini di licenza del rispettivo produttore del software, a cui il venditore fa esplicito riferimento nella descrizione del prodotto.

10) Obbligo di collaborazione del cliente
10.1 Il cliente deve informarsi sulle caratteristiche funzionali essenziali del software e si assume il rischio che corrisponda ai suoi desideri e bisogni. È esclusiva responsabilità del cliente predisporre un ambiente hardware e software funzionale e adeguatamente dimensionato per il software, tenendo conto anche del carico aggiuntivo causato dal software.
10.2 Il cliente è tenuto ad osservare le istruzioni fornite dal venditore per l'installazione e il funzionamento del software.
10.3 Il venditore raccomanda al cliente di prendere le opportune precauzioni nel caso in cui il software non funzioni correttamente in tutto o in parte (es. Tramite backup giornaliero dei dati, diagnosi dei guasti, controllo periodico dei risultati dell'elaborazione dei dati) e di effettuare un adeguato backup dei propri dati prima di installare il software.

11) Responsabilità per vizi
Se il software è difettoso, si applicano le disposizioni di responsabilità legale per i difetti. Diversamente da ciò, vale quanto segue:
11.1 Se il cliente agisce come imprenditore,
- il venditore ha la scelta del tipo di prestazione supplementare;
- In caso di software nuovo, il termine di prescrizione per i difetti è di un anno dalla consegna del software;
- In caso di software utilizzato, i diritti e le pretese per vizi sono fondamentalmente esclusi;
- il termine di prescrizione non ricomincia se viene effettuata una consegna sostitutiva nell'ambito della responsabilità per vizi.
11.2 Se il cliente agisce in qualità di consumatore, il software utilizzato si applica con la limitazione del paragrafo seguente: I reclami per difetti sono esclusi se il difetto non si manifesta fino a un anno dopo la consegna del software. I difetti che si verificano entro un anno dalla consegna del software possono essere fatti valere entro il termine di prescrizione legale.
11.3 Non si applicano le limitazioni di responsabilità e le scadenze abbreviate di cui ai paragrafi precedenti
- per richieste di risarcimento danni e rimborso spese da parte del cliente, nonché
- nel caso in cui il venditore abbia occultato fraudolentemente il difetto.
11.4 Inoltre, si applica agli imprenditori che i termini di prescrizione legali per il diritto di regresso ai sensi del § 445b BGB rimangono inalterati.
11.5 Se il cliente agisce come commerciante ai sensi della Sezione 1 del Codice commerciale tedesco (HGB), è soggetto all'ispezione commerciale e all'obbligo di notifica ai sensi della Sezione 377 del Codice commerciale tedesco. Se il cliente non rispetta i requisiti di notifica ivi regolamentati, il software si considera approvato.

12) responsabilità
Il venditore è responsabile nei confronti del cliente per tutte le richieste contrattuali, contrattuali e legali, comprese le richieste di risarcimento danni e il rimborso delle spese come segue:
12.1 Il venditore è responsabile senza restrizioni per qualsiasi motivo legale
- in caso di dolo o colpa grave,
- in caso di lesione intenzionale o negligente alla vita, al corpo o alla salute,
- sulla base di una promessa di garanzia, salvo diversa disciplina al riguardo,
- a causa di responsabilità obbligatoria come ai sensi della legge sulla responsabilità del prodotto.
12.2 Se il venditore viola per negligenza un obbligo contrattuale essenziale, la responsabilità è limitata al danno prevedibile tipico del contratto, a meno che non si assuma una responsabilità illimitata ai sensi del paragrafo precedente. Gli obblighi contrattuali essenziali sono gli obblighi che il contratto impone al venditore in base al suo contenuto al fine di raggiungere lo scopo del contratto, il cui adempimento consente in primo luogo la corretta esecuzione del contratto e sul cui rispetto il cliente può regolarmente fare affidamento.
12.3 In caso contrario è esclusa la responsabilità del venditore.
12.4 Le norme di responsabilità di cui sopra si applicano anche per quanto riguarda la responsabilità del venditore per i suoi ausiliari e rappresentanti legali.

13) Legge applicabile
La legge della Repubblica Federale di Germania si applica a tutti i rapporti giuridici tra le parti, escluse le leggi sull'acquisto internazionale di beni mobili. Nel caso dei consumatori, questa scelta di legge si applica solo nella misura in cui non viene revocata la protezione garantita da disposizioni imperative della legge dello Stato in cui il consumatore ha la residenza abituale.

14) foro competente
Se il cliente agisce come commerciante, persona giuridica di diritto pubblico o fondo speciale di diritto pubblico con sede nel territorio della Repubblica Federale di Germania, il foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti dal presente contratto è la sede del venditore. Se il cliente ha sede al di fuori del territorio della Repubblica Federale di Germania, il luogo di attività del venditore è il foro competente esclusivo per tutte le controversie derivanti dal presente contratto, se il contratto o le pretese contrattuali possono essere attribuite all'attività professionale o commerciale del cliente. Nei casi di cui sopra, tuttavia, il venditore ha sempre il diritto di chiamare il tribunale presso la sede del cliente.

15) Risoluzione alternativa delle controversie
15.1 La Commissione Europea fornisce una piattaforma per la risoluzione delle controversie online al seguente link: https://ec.europa.eu/consumers/odr
Questa piattaforma funge da punto di contatto per la risoluzione extragiudiziale di controversie derivanti da contratti di acquisto o di servizi online in cui è coinvolto un consumatore.
15.2 Il venditore non è né obbligato né disposto a partecipare a una procedura di risoluzione delle controversie dinanzi a un collegio arbitrale dei consumatori.
Miglior prezzo garantito
Invio email immediato
Attivazione in un lampo
Oltre 2.000.000 di clienti soddisfatti